• Yoga con Luna

Ishvara Pranidhana: L'Abbandono nello Yoga



I Niyama sono il secondo ramo dello Yoga le osservazioni: esse sono tutte le attitudini positive di cui abbiamo bisogno per lavorare su noi stessi, corpo e mente, per diventare persone migliori.


Il quinto e ultimo Niyama è Ishvara Pranidhana, tradotto letteralmente come abbandono.


Qual è il motivo più profondo per cui pratichiamo yoga?


A prescindere dai vari nostri obiettivi, la risposta comune che sta alla radice delle cose è che attraverso questa disciplina di ascolto, noi riusciamo a riconnetterci con noi stessi, con il nostro corpo e le nostre emozioni. Al termine della pratica ci sentiamo più liberi e sciolti dal punto di vista fisico ma anche più sereni ed energici dal punto di vista mentale.


Ishvara Pranidhana significa coltivare gratitudine per la pratica appena svolta, per esserci presi cura di noi stessi e per avere la salute necessaria per poter praticare, per respirare, per essere vivi e per poter sperimentare il mondo. Una volta connessi al nostro corpo, possiamo entrare in contatto con un ascolto profondo che ci mostra che noi non siamo solo materia ma c'è qualcosa di più sottile, che è la nostra energia. Questa energia attraversa in ugual modo tutti noi e nello Yoga la identifichiamo come essenza o divino.


Quando ci salutiamo alla fine o all'inizio della pratica, usiamo come da tradizione il namastè che significa letteralmente io onoro il divino che c'è in te che è presente anche in me.


Lo Yoga parte dal corpo fisico per poi trascendere tutto ciò che è materia, andando all'origine delle cose: ci ricollega all'interno di noi e successivamente anche con gli altri e con il mondo, insegnandoci a lasciare andare l'illusione di essere separati. Siamo tutti apparentemente diversi ma le somiglianze e l'unione fra noi sono molto più forti. Siamo tutti qui per uno scopo specifico e senza l'interazione fra noi, anche quella più piccola e apparentemente banale, non possiamo realizzarci.


L'unione crea la bellezza e ci permette di esprimerci nel mondo.

Da qui abbandono come lasciare andare la separazione, gli attaccamenti, i veleni della mente, i preconcetti e il superfluo nelle cose.

Namastè

Luna

Seguimi sui miei Social! Instagram: @yogaconluna Facebook: @yogaconlunamonzaebrianza

97 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti