• Yoga con Luna

Praticare Yoga non significa essere seri tutto il tempo, Yoga è gioco e gioia!

Aggiornamento: 21 feb 2020

Uno degli stereotipi dello Yoga è che la pratica debba sempre essere seriosa, austera e composta, e che ognuno debba essere concentrato sul proprio tappetino e su sé stesso.


Questo è in parte vero dato che è giusto che un praticante ascolti il proprio corpo, le sensazioni che determinati asana gli trasmettono, si concentri sul respiro e sulle proprie energie del momento.


Ma è anche vero che lo Yoga debba comunicare gioia, unione con gli altri, sentirsi parte di una sangha (la comunità) e di un divino che è già dentro di noi. Nella vita di tutti i giorni siamo costretti ad indossare maschere e a nascondere le nostre emozioni a causa di vari contesti sociali che non ci permettono di esprimere veramente noi stessi.


Sul tappetino, invece, possiamo sentirci liberi di sperimentare ogni emozione, tra cui la gioia e il piacere di praticare Yoga e di divertirsi in questa esplorazione!


Vivi la pratica con serenità e celebra il tuo Essere!


Namasté,


Luna



26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti