• Yoga con Luna

Yoga della BUONANOTTE

8 movimenti per un SONNO TRANQUILLO!




In questo periodo ti senti sempre stanco e non riesci ad avere un sonno profondo e ristoratore?


Prima di addormentarti prova questa sequenza di 8 Asana che ho pensato per te per rilassare il corpo e prepararlo al riposo. Puoi anche eseguire questa pratica direttamente nel tuo letto!


Bastano pochi minuti per sciogliere tutte le tensioni accumulate nella giornata!


1. Allungamenti laterali

Con il bacino ben ancorato a terra, senza sollevare i dischi, ti allunghi lateralmente. Le braccia vanno oltre la testa. Non incassare le spalle e lascia cadere in modo rilassato il collo.





2. Allungamenti del collo

L'indice il dito medio della mano vanno ad avvolgere l'orecchio e accompagnano dolcemente la testa di lato. Non spingere e non forzare!

Le dita della mano opposta, mantenendo fermi la testa e il bacino, camminano verso il punto più lontano sul tappetino.





3. Marjariasana

Andiamo ad eseguire il movimento del gatto-mucca partendo da quattro zampe.

Le spalle sono in linea con i polsi e il bacino è in linea con le ginocchia.

Spingi l'ombelico verso la colonna con il bacino in retroversione e il mento al petto (gatto). Poi apri il petto in antiversione del bacino e punta il drishti, lo sguardo, verso l'alto (mucca).





4. Uttita Shishosana

La posizione della cruna dell'ago.

Inspira, solleva il braccio verso l'alto e apri il petto. Espira, fai passare il braccio sotto quello opposto, facendo rientrare leggermente l'ombelico verso la colonna per permettere la torsione. Appoggia l'orecchio al tappetino, i piedi non si sollevano da terra.




5. Balasana

La posizione del bambino.

Distanzia le ginocchia tra loro. Inspira, allunga la schiena, ed espirando ti abbandoni al tappetino, allungandoti il più possibile.





Una volta raggiunta la posizione, porta le mani in preghiera e piega i gomiti, andando a estendere i tricipiti.




6. Ustrasana:

La posizione del cammello.

➡️ Aggiustamenti: con le mani al tappetino, contrai i glutei e fai forza sui quadricipiti per inarcare la schiena.




Se riesci, se non hai dolori di schiena e se pratichi Yoga da un po' di tempo puoi appoggiarti su i talloni.




7. Sucirandhrasana

Posizione del mezzo piccione.

Porta la caviglia sul ginocchio della gamba opposta e, con i piedi a martello, avvicina entrambe le gambe verso di te. Puoi afferrare la tibia qui.

Noterai che il ginocchio tende a collassare e l'anca a chiudersi, al contrario cerca di spingere l'anca verso l'esterno.





8. Viparita Karani

La posizione invertita.

Con il bacino ben vicino al muro, distendi le gambe in alto e appoggia al muro i talloni. Questa asana è ottima per lasciare andare ogni tensione, favorire la circolazione e sgonfiare le gambe.





Non dimenticare di eseguire sempre Savasana, la posizione del cadavere, alla fine della pratica che permette al corpo di rilasciare completamente qualsiasi tensione e di metabolizzare il lavoro appena eseguito.


Se ti è piaciuta la lezione mettimi un LIKE, lasciami un COMMENTO o CONDIVIDI questa pratica, è un modo meraviglioso per supportare il mio lavoro. 🙏


Visita il mio sito: 🌐 https://www.yogaconluna.com

La mia pagina Facebook: 🤸‍♀️ www.facebook.com/yogaconlunamonzaebrianza

Il mio canale Youtube: 🎥 https://www.youtube.com/user/ArcticFullmoon


Namastè,


Luna





32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti