• Yoga con Luna

Sequenza Yoga per la Serenità: lascia andare l'Ansia



A volte si ha bisogno di muovere un po' il corpo per poter smuovere le emozioni dentro di noi. Ho pensato ad una sequenza di Hatha Yoga dedicata a liberare la mente da tutti i pensieri che se non manifestati si trasformano in ansia, preoccupazioni e tristezza.


Per il video precedente sui miei consigli su come gestire l'ansia grazie allo Yoga fai click qui:


Iniziamo subito con la sequenza!


1. BALASANA

Iniziamo centrandoci con il nostro respiro e ascoltando come si sente il nostro corpo nella posizione iniziale del Bambino, allungando bene la schiena e le braccia. Le ginocchia possono essere un po' divaricate per iniziare a sciogliere le anche con dolcezza.


2. MARJARIASANA

Inspirando, porgiamo lo sguardo verso l'alto e inarchiamo bene la schiena. Espirando, sguardo verso l'ombelico e facciamo una bella gobba premendo con le mani a terra e allontanando le scapole. Effettuiamo questo movimento dinamico per alcuni respiri avendo cura di ascoltare tutto il movimento vertebrale della nostra colonna.


3. SALAMBA BHUJANGASANA

Possiamo rimanere con i gomiti a terra e lavorare qui sull'apertura del petto, oppure entrare nell'asana completa della Sfinge spingendo con le mani a terra e inarcando bene la schiena per aprire il torace. Le spalle sono rilassate e i glutei contratti per proteggere la bassa schiena.


4. MOVIMENTI DINAMICI

Inspirando, apriamo la fascia laterale del corpo portando il braccio oltre la testa, le anche si rilassano e le gambe fanno forza a terra per aprirci bene verso l'alto. Espirando ritorno verso il tappetino e rilasso il braccio lungo il corpo. Eseguo questa mini sequenza dinamica per alcuni respiri.



5. VIRABHADRASANA I

Piede posteriore ruotato di circa 45 gradi e ginocchio anteriore forma un angolo di circa 90 gradi rispetto alla tibia. Se ho una buona flessibilità della gamba posteriore possiamo portare, con calma, il tallone a terra. Le braccia si allungano verso l'alto, spalle rilassate e torace aperto.


6. PRASARITA PADDOTTANASANA

Inspirando allunghiamo la colonna vertebrale verso l'alto ed espirando, con un movimento che parte dalle anche, ci portiamo verso terra. Le gambe sono il più possibilmente dritte, i piedi paralleli e la testa si accompagna in modo rilassato verso il basso.

Se riesco, afferro i miei alluci e intensifico l'allungamento.


7. ADHO MUKHA SVANASANA

Neutralizzo la schiena nella posizione del Cane a Testa in Giù avendo cura di spingere bene il bacino verso l'alto, raddrizzare le braccia e allungare bene la colonna. I talloni possono toccare terra come no, non è necessario. Il focus di questa posizione è infatti l'allungamento della schiena.


9. TADASANA

Ascolto la percezione del mio corpo con i palmi delle mani rivolti in avanti e i piedi alla larghezza delle mie anche. Ascolto il mio baricentro e il mio equilibrio sul tappetino con gli occhi chiusi.


10. MARICHYASANA

Inspirando allunghiamo la colonna verso l'alto ed espirando entriamo nella torsione. La gamba opposta al movimento di torsione può rimanere distesa o piegata verso i glutei, come nella foto successiva.


11. ARDHA ANANDA BALASANA

Allunghiamo un po' il nostro muscolo ileopsoas portando il piede verso il tappetino, con il ginocchio a circa 90 gradi rispetto alla tibia, nella posizione del Bambino Felice. La gamba opposta può essere distesa o piegarsi con la pianta del piede a terra.


12. ANANDA BALASANA

Completo la posizione con entrambe le gambe.


13. SUPTA BADDHA KONASANA

Lascio andare la gambe con le piante dei piedi a contatto e le ginocchia che cadono verso l'esterno nella posizione della Farfalla da sdraiati. Posso allungare le braccia oltre la testa per rilassare contemporaneamente il mio busto e la mia colonna. Chiudo gli occhi e percepisco come è cambiato il mio corpo rispetto all'inizio della Pratica.


Se ti è piaciuta la lezione puoi seguirla passo dopo passo con me sul mio Canale di YouTube. Non dimenticarti di iscriverti! :)



Namastè


Luna

220 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti